prossimamente


Non siamo spariti. Ci siamo.

Scrivere e mettere in scena Non sono (solo) tua è stata un’esperienza intensa che ci ha cambiato. Cogliamo l’occasione per ringraziare chi è venuto a vedere lo spettacolo, chi ci ha sostenuto e incoraggiato apprezzando il nostro lavoro.

Oggi, stiamo riflettendo, ancora una volta, su quello che ci vive intorno. Non possiamo farne a meno.

Nel frattempo, da novembre 2015, hanno debuttato gli spettacoli in matinée di Giovanni Nardoni e de “La scena corsara”: Eneide di Virgilio, in un’eterea e affascinante messinscena che intende indagare il delicato rapporto tra l’Eroe e l’Altro, e due nuovi “Ritratti”, Leopardi e Lo straniero, che vanno ad aggiungersi a Pirandello e Dante.

E non finirà qui…